Il Segno della Bilancia

I Bilancia sono indisposti ed amano mettere da parte informazioni incontrovertibili. Decidono tanto velocemente e sono tanto vogliosi di venir a sapere tutto e il prima possibile.

Sanno fare più cose rispetto a ciò che gli frulla nel cervello nello stesso minuto ed adorano i giochi enigmistici e di intelletto. Possono vantare una notevole parlantina che non di rado li aiuta a mascherare i propri difetti e debolezze. I Bilancia amano i cantucci di tranquillità e di ozio e l’aria di campagna, i loro malanni sono spesso {di tipologia nervosa e mentale|in ambito nervoso.

Una delle caratteristiche principi dei Bilancia è la seguente: se è catturato da un’intuizione scatta immediatamente di buzzo buono per metterla in pratica, senza riflettere sulle conseguenze cui possono portare le sue azioni o sulla eticità di queste. A titolo esemplificativo, nel momento in cui un Bilancia brama un articolo appeso in vetrina, si mette a osservarlo e desiderarlo così disperatamente da finire con comprarlo nonostante abbia pochi soldi o, nel peggiore dei casi, persino rubarlo [fonte: oroscopo bilancia].

Tra le particolarità negative del segno si ha che l’individuo non separa ciò che è bene e ciò che è male, pertanto si potrebbe proclamare che l’individuo è abietto.
In campo amoroso sono poco emotivi, scelgono relazioni lampo alle relazioni serie. Possiedono un forte fascino, sono molto suscettibili e immancabilmente irritabili, d’altro canto non son capaci di conservare rancore e non sono permalosi. Sfoggiano notevole capacità d’adattamento ai luoghi ed alle persone, che non va intesa come mancanza di personalità, bensì come reale disponibilità verso le situazioni che vanno ad infilarsi. Un immancabile difetto del segno è la presunzione, solitamente conseguenza di un intelletto realmente sopra la media. L’intuizione in tale segno è marcata, la sensibilità molto acuta e così pure il nervosismo. La libertà è un lato che l’appartenente al segno della Bilancia non potrà abbandonare mai, come ad esempio il non essere imprigionati in orari d’ufficio, la possibilità di fare movimento, di viaggiare ma anche di cambiare talvolta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *